Il nostro passato

“E’ difficile definire le intenzioni profonde dell’agire strategico di un uomo politico complesso come Moro, ma la sensazione è che il suo procedere, ai tempi della solidarietà nazionale, fosse soprattutto pragmatico in base al principio a lui caro che <<fuori dalla realtà non si fa politica>>… Appare più probabile che le intenzioni reali di Moro puntassero a mettere alle corde il Pci di Berlinguer, prosciugandogli la riserva aurea dell’alterità e della purezza di un partito di lotta e di governo, conservatore e rivoluzionario, alla ricerca continua di terze vie ma che ancora nel 1980 avrebbe rivendicato presso la pubblica opinione la matrice leninista della sua azione, tendenzialmente e sempre più iniettatta di fermenti antipolitici, di cui, a sua volta, la propaganda comunista trasudava di ogni poro” (M. Gotor, Il memoriale della Repubblica)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: