La voce del futuro

Voice, l’ultimo album della pianista giapponese Hiromi, è impressionante. Che bravura! L’ho già scritto. Hiromi è una potenza della natura: talento in abbondanza, da vendere, da regalare; virtuosa ma anche capace di tocchi di commovente lirismo.

Bravi anche coloro che l’accompagnano: il bassista Anthony Jackson e il batterista Simon Philips (sentitelo come interagisce con la pianista nel brano Labyrinth). Da ascoltare ripetutamente, in silenzio, cantando, ballando, immobili, come volete insomma, ma da ascoltare ripetutamente, assolutamente il brano Haze.
Eccolo preso da youtube.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: