L’Italia chiamò

All’armi! All’armi. Arriva la speculazione. Ad portas! Ad portas! Non Annibale, ma il capitalismo finanziario, senza volto senza anima senza patria, pronto ad avventarsi sulla Borsa italiana e farne terra di conquista. A tremare gli italiani con i loro risparmi. Unione sacra: ecco la risposta da parte del governo. E l’opposizione si dice disposta a fare la propria parte.

Con quali strumenti? Con quali prospettive? Con quale azione? E poi contro chi? Gli speculatori non hanno un nome. Come difendersi da chi non si riesce ad individuare? E poi gli speculatori fanno il loro lavoro: sporco, infame, moralmente inaccettabile, ma finché è lecito (e mi pare lecito ancora), c’è poco da fare.

Certo, se la situazione economica del nostro Paese fosse stata decente, ci sarebbe stato poco su cui speculare. Dal momento che è assai difficile (e lento e faticoso) migliorare la nostra economia, soprattutto da parte chi – l’attuale governo – ha fatto poco o nulla negli ultimi mesi, muovendosi solo adesso, tardivamente dunque e non so quanto efficacemente, ecco che la soluzione diventa un’alleanza: tra destra e sinistra.

Santa Alleanza: nasconde le diversità, annebbia le opinioni, annacqua i contrasti. Può avere una sua ragione. Il rischio è che, alla fine, distraendoci dai veri mali della nostra Italia, permetta a questo governo di continuare a vivere schifosamente,. Mutatis mutandis, un po’ come accadde con il terrorismo: PCI e DC alleati alleati contro l’ondata criminale politicizzata, diventata il principale obiettivo dell’azione delle forse dell’ordine. E il malaffare, la corruzione continuarano a prosperare per altri anni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: