Attualità di Dante

Stavo rileggendo il  De profundis di Satta. E la mia attenzione venne colpita da questi versi, che rimanevano ignoti, dal momento che Satta non ne citava l’autore:

le donne i cavalieri gli affanni e gli agi
che ne invogliava amore e cortesia

Non mi giungevano nuovi. Dante, pensavo. Non ero sicuro, però. Alla fine, nella più classica  delle coincidenze borgesiane (che coincidenze non sembrano essere), trovo la risposta nella mia rilettura mattutina: il Purgatorio di Dante. E a Dante, effettivamente, appartengono quei versi: canto XIV, vv. 109-110.

Sono rimasto colpito. E dalla coincidenza. E dallo stupore che ancora mi suscitano quelle parole, identico a quello che provai quando le lessi per la prima volta. Perché imitate, quasi alla lettera, dall’Arioso nel suo incipit all’Orlando furioso

Le donne, i cavallier, l’arme, gli amori,
le cortesie, l’audaci imprese io canto

E qui, in questo continuo gioco di rimandi, mi viene in mente quello che diceva il mio professor di italiano al liceo, Don Matteo Dentoni. Nemico dei critici, che allontavano il lettore da una comprensione piena del testo, spiegava ad nauseam che il miglior critico di un autore era l’autore stesso. Nel caso specifico ripeteva mille volte che il miglior critico di Dante era Dante stesso.  Una volta ebbe l’ardire di chiedere ad un mio collega: “Il miglior critico dell’Ariosto?”. Il compagno, memore dell’insegnamento di Don Dentoni, rispose senza pensarci un attimo: “Beh, l’Ariosto stesso”. Don Matteo, senza batter ciglio: “No, Dante”. All’epoca mi pareva una boutade. Adesso, leggendo e rileggendo il Purgatorio, quei versi, e non solo, beh, forse do ragione al professore.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: