I’ll remember April

Aprile, mese dolce dormire. E  di date storiche. E, quindi, di polemiche. Siamo in settembre e che c’entra aprile? C’entra, c’entra. Un tale onorevole del PDL ha proposto di celebrare come festa nazionale il 18 aprile (vittoria della DC contro le forze social-comuniste) al posto del 25 aprile (giorno della liberazione).

Mi pare una stronzata. Ben altri sono i problemi dell’Italia. Mi pare un epater les bourgeois senza alcuna ragion d’essere eccetto la volontà di far parlare di sè.

Detto questo, una cazzata è pure la presa di posizione dell’ANPI, l’associazione dei partigiani, che si scaglia contro il 18 aprile, giudicandola una festa di parte. Perché il 25 cosa è? Cosa si celebra? La liberazione dal nemico, la sua sconfitta, quindi una vittoria che, in quanto tale, è di parte. Tanto è vero che, per anni (e forse per sempre), i fascisti, gli ex fascisti, i coglioni nostalgici di Mussolini che ci troviamo tra i piedi non festeggiano il 25 aprile. E poi, nella storia del nostro Paese, nella storia del suo progresso, tappa fondamentale, imprenscindibile è proprio la vittoria della DC di De Gasperi, avvenuta quel 18 aprile del 1948.

La libertà con tutti i suoi limiti vinse contro lo schieramento proto totalitario – totalitario sui generis, all’italiana, ma sempre totalitario, irrispettoso della democrazia per come la conosciamo, che poi sarebbe l’unica valida, quella liberale che accetta, tra le altre cose, il dissenso, che permette all’opposizione di poter giungere al potere, che tutela le libertà dei singoli, le loro proprietà, tutte cose che in Italia il socialcomunismo  disdegnava e in altri Paesi sopprimeva.

Insomma, viva il 25 aprile. Non smerdiamo però il 18 aprile: tra le file dei vincitori c’erano tantissimi galantuomini, alcuni dei quali antifascisti convinti (De Gasperi, Scelba, Einaudi, Croce), altri pure partigiani (Pacciardi, Taviani, Mattei).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: