La manovra/6

La manovra di Monti avrà pure i suoi difetti: ha fatto poco o nulla a favore della liberalizzazioni; poteva fare di più in termini di equità o di lotta all’evasione etc. Ma quello che ha fatto è tantissimo rispetto al precedente governo. Quindi, certe critiche, da parte di sinistra, non le capisco. Cosa volevano? L’esproprio proletario? E poi con quali voti far passare una tale manovra? Fino a prova contraria, in Italia il Parlamento è sovrano: è lui che trasforma in legge i decreti. Senza il suo assenso i decreti, tra cui quello Salva-Italia di Monti, hanno il fiato cortissimo. Inoltre, proprio perché il Parlamento è sovrano, perché quelli di sinistra non convincono i destrorsi ad appoggiare una loro eventuale legge a favore delle liberalizzazioni etc etc etc. Mica l’esecutivo ha il monopolio dell’iniziativa in ambito legislativo. Perché non agiscono in prima persona i partiti. Perché? Perché? Forse perché con questo Parlamento popolato da imbelli non si può fare molto?

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: