La classe non è acqua

Sul Giornale di oggi Sallusti inizia l’articolo critico nei confronti delle liberalizzazioni targate Monti nel seguente modo: “C’è una storiella che si addice al momento. Quella del tizio che va alla festa che sognava da una vita, belle ragazze discinte e quant’altro. Quando le luci si riaccendono l’amico che lo vede un po’ giù glichiede:«Ma come, era quello che volevi: non ti sei divertito?». Risposta: «Insomma…All’inizio ho visto una coscia nuda, ma poi l’ho preso in quel posto per tutto il tempo»”.

Annunci

Tag: ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: