I tartassati

I ministri del governo Monti hanno reso pubblici oggi i propri redditi. Si scopre che la Severino e Passera hanno guadagnato una caterva di soldi, su cui hanno pagato una caterva di tasse. Troppe: oltre il 50%. Non me ne frega niente se sei ricco o povero. Nessuno, e dico nessuno, dovrebbe essere costretto dallo Stato a pagare in tasse la metà delle proprie ricchezze. Non è comunismo, ma poco ci manca. Uno si fa il mazzo tutta la santa vita, paga regolarmente i balzelli statali e si vede tolto il 50% del guadagnato? Ma siamo impazziti? Meno tasse. Per i poveri ma anche per i ricchi – solo dopo però taglio spese e lotta dura all’evasione.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: