Atto di Fede

A me che Fede sia stato cacciato da Mediaset importa fino ad un certo punto. Non lo seguivo da anni, non lo stimavo da anni. Non capisco i troppi titoloni che i giornali hanno dedicato alla notizia: dimostrazione della tendenza all’autoreferenzialità che pervade i quotidiani nostrani. Ha abbondantemente superato gli 80 anni, è coinvolto in vicende illecite e dovrà provarne l’estraneità nei tribunali, conduceva un telegiornale che faceva pochi ascolti. Qualsiasi dirigenza televisiva l’avrebbe pensionato da lustri. Mi domando: dove è la notizia?

Certo, Fede è amico di Berlusconi, ne è stato il cantore, diventando una macchietta – da giornalista di un certo livello che era. Certo, Fede sa molte cose, detiene molti segreti che, svelati, potrebbero gettare nuova luce sull’epopea berlusconiana. Come se non sapessimo già abbastanza dell’epopea berlusconiana da farci un ragionato giudizio.

Detto questo, ci mancherà. Soprattutto ci mancherà questo Fede

Citando Giovanni Lindo Ferretti: “Non so se piangere o ridere. Non ci posso credere”. Forse abbiamo avuto a che fare con un genio e non l’abbiamo mai saputo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: