Avanti il prossimo

Veltroni non si ripresenta. D’Alema sta facendo una ributtante melina: prima afferma di sottoporsi alla volontà del partito, poi, di fronte ad un Bersani che non gli chiede di ricandidarsi (bizantinismo assoluto, atto di coraggio risibile da parte del segretario dei democratici, il quale non può ordinare al suo padrino politico: “guarda, non ti ricandidiamo, capiscici ecc ecc”), si impunta dichiarando che lui non è il PD. La Bindi, la Turco e la Finocchiaro, la cui carriera politica è stata, alla resa dei conti, insussistente o quasi – specie le ultime due –  non ci pensano proprio.

E non capiscono che non ricandidandosi indebolirebbero la lotta al nuovo portata avanti da Renzi. E, soprattutto, farebbero un favore al PD.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: