Ghost Rider – Spirito di vendetta

Ammazza che brutto film è Ghost Rider – Spirito di vendetta, visto su Sky Cinema qualche giorno fa. Ma proprio brutto. Già il primo aveva fatto alquanto penare, ma il sequel è mille volte peggiore. Definitiva pietra tombale su un personaggio Marvel veramente figo e dalle grande potenzialità.

La regia con pretese di dirigere un pellicola dalla fotografia “sporca” e il montaggio frenetico lascia il tempo che trova. La trama poi è scontata: il diavolo che vuole riprendersi il figlio avuto da una umana per diventare iper-potente, mentre il nostro eroe, Ghost Rider, si oppone. Gli effetti speciali sono miseri: il teschio fiammeggante  sembra talvolta realizzato con una computer grafica di terz’ordine. E gli attori? Imbarazzo. A parte Idris Elba, che non sfigura (sebbene abbia fatto di meglio) e un cameo non memorabilissimo di Christopher Lambert, i protagonisti lasciano a desiderare. Il bambino è antipatico a pelle (e a palle) e Violante Placido è tanto bellina, però non è questo portento. Peggio di tutti Nicholas Cage: inverecondo. Prova a fare l’uomo tormentato in lotta con lo spirito demoniaco che trattiene a fatica dentro di sè. Il risultato della sua prova attoriale è pessimo. Meno male che, differentemente dal primo film dove sfoggiava un ridicolissimo parrucchino, ora l’attore italo-americano ha una capigliatura più decente che non prova a nascondere la calvizia incipiente. L’unica cosa che si salva sono le ambientazioni: belli i paesaggi di Romania e Turchia.

Annunci

Tag: , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: