Notturno romano /4

Uscite da una pellicola cinematografica anni ’50, alcune suore chiacchierano allegramente. Dall’altra parte della strada, nel cortile di un condominio, si sta svolgendo una festa di compleanno di un bambino: Max Gazzè come musica, videoproiettore spento, ricco buffet, pochi i presenti, nonno che si muove spaesato da un tavolo all’altro. Da un manifesto elettorale un certo Andrea Alzetta detto Tarzan chiede il mio voto. Dalla metropolitana spunta stancamente varia umanità allo stato brado. Per molti sarà il solito sabato sera.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: