Golpe d’Egitto

Corresponsabili dello sfacelo e dell’involuzione politica degli ultimi anni, i militari sfanculano Morsi: attuano il colpo di Stato, allontanano dal potere i Fratelli musulmani e decidono di guidare la transizione ad un nuovo regime. L’opposizione, sconfitta nettamente alle urne, gongola. I Fratelli musulmani, colpevoli di non aver saputo guidare l’Egitto nel periodo post-Mubarak, sono giustamente incazzati. Si tornerà alle urne. Ma con quale spirito? Chiunque vinca sa di avere sulla testa la spada di Damocle delle forze armate. Democrazia instabile che favorisce le spinte radicali. Speriamo bene.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: