The Lone Ranger

Da evitare. Assolutamente. Film cagata. Lungo, con poche emozioni, ridicolo.

Premettiamo: a me il personaggio di Lone Ranger non m’era mai piaciuto. E il trailer m’aveva deluso. Ma volevo dare una possibilità al film con Johnny Depp nel ruolo di Tonto e di Arnie Hammer in quello del cavaliere mascherato.  Ho fatto una cazzata.

Troppo esagerato, troppo fumettistico. Ai limiti del fantascientifico. Duelli e salti sui treni in corsa, sparatorie con migliaia di proiettili, morti che risorgono: lasciamo stare.  Il regista Gore Verbinski cita diversi registi, da Leone a Peckinpah a Ford, ma non c’è nulla da fare: il western è un’altra roba. Più seria e anche più divertente. The Lone ranger non emoziona, manca di epicità, le battute sono spesso stupide. Si salva solo Johnny Depp: diversamente dai miei timori, non dà vita ad una versione da selvaggio west del personaggio di Jack Sparrow, ma si impegna in maniera originale. Bravo, lo è. Ma non salva il film.

Tag: , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: