I’m back

Sono tornato da una bellissima e freddissima trasferta da New York. Persone gentilissime, tutto più o meno efficiente. E situazioni commoventi. Siamo in metropolitana. Entra un soldato di colore che porta sulle spalle una sacca immensa. Un passeggero, che portava una valigia pesantissima e che, per questo, si era seduto, si alza in piedi e invita il soldato a sedersi. Questi rifiuta gentilmente. Vorrei vedere quanti in Italia, in metropolitana, sull’autobus o sul tram, farebbero lo stesso verso i nostri militari.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: