Album (jazz) dell’anno

Quest’anno m’è più difficile scegliere l’album jazz dell’anno. Ne sono usciti diversi che non ho acquistato e che, quindi, non possono concorrere in questa mia particolare classifica. Sto pensando a Keith Jarrett o a Kenny Garrett, di cui ho visto un ottimo concerto a New York. Inoltre, quelli che ho comprato quest’anno (anche se sono usciti negli anni precedenti) mi sono piaciuti tutti: da Brad Mehldau al cerebralissimo Without a net di Wayne Shorter.  Non c’è però il apolavoro. Se dovessi scegliere, indicherei John Scofield con Uberjam Deux – che il sito www.allaboutjazz.com ha stroncato. Perché scelgo Scofield? Perché fa ben sperare sul futuro del jazz. Rappresenta al meglio l’anima del jazz: la sua capacità di sperimentare, di guardare in avanti, di contaminare e contaminarsi con quello che lo circonda. La presenza dell’elettronica non ne fa un album fusion di mediocre qualità. Tutt’altro. L’uso dell’elettronica non è mai pesante, mai invadente, mai soffocante: si amalgama molto bene con il suono riconoscibilissimo della chitarra di Scofield, ne è la giusto, e originale, compagna. Il chitarrista sfoggia al meglio le sue qualità di improvvisatore e compositore: forse avrebbe potuto osare di più in termini di assoli. Il risultato finale è un album che si potrebbe benissimo ballare in discoteca (e forse questo ai puristi fa storcere il naso, ma Duke Ellington non si ballava?), regalare a chiunque voglia accostarsi al jazz o ascoltare da solo, perdendosi in brani come Endless summer o Kurtis knew (omaggio al genio musicale di Curtis Mayfield e alla sua Move on up).

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: