Transcendence

Madosca santa che boiata di film! Perché sono andato a vederlo?! La trama avrebbe pure spunti interessanti per un film di fantascienza: scienziati che trasferiscono la propria mente (e fors’anche l’anima) in un computer; tecnologie che permettono di guarire l’uomo, rendendolo teoricamente immortale ma anche servo del computer che li cura; realtà virtuale che si impone su quella concreta. E chi più ne ha, più ne metta. Ma poi cosa accade? Una sceneggiatura sfilacciata, salti temporali, in  certi momenti avviene tutto, in altri un beneamato cazzo. Effetti speciali sciapi. Recitazione modestissima: e non vale la pena e la fatica nominare gli attori, eccetto uno, Johnny Depp. Come anni fa facemmo appello per salvare la carriera del bravissimo Russel Crowe (e pare che si stia riprendendo), ora promuoviamo simile appello a favore di Depp (più bolso che mai): negli ultimi anni non sta azzeccando una pellicola. Salviamolo.

Annunci

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: