Spiderman 2

Ad interpretare Peter Parker/Spiderman hanno chiamato  la versione giovanile dell’immenso Walter Matthau: un Andrew Garfield che sta diventando sempre più nasone. Prima di diventare cattivo (e uguale al Dottor Manhattan di Watchmen), Electro/Jamie Foxx è un macchiettistico scienziato nerd, imbranato, bruttarello con riporto e denti in fuori, imitazione fuori tempo massimo del Dottor Jeryll di Jerry Lewis. Infine, la trasformazione di Harry Osborn in Goblin lascia molto, ma molto perplessi. A parte le suddette impressioni e precisato che talvolta i dialoghi sono troppo frenetici da essere irrealisti e detto anche che non mancano le lungaggini amorose, Spiderman 2, sempre girato da Matt Webb, è un film decente.

Gli effetti speciali sono migliori del primo, dove svettava un’indegno (dal punto di vista della resa) Lizard. La trama intriga con molti più spunti per gli amanti del genere fumetto. Il ritmo è sostanzialmente sempre alto. La scena finale, con la morte di uno dei protagonisti, è raccontata in  maniera avvincente. La psicologia dei diversi personaggi è ricostruita in modo credibile. Insomma, da vedere. Segnalo anche che alla fine del film parte un trailer del nuovo capitolo degli X-Men. Cortesia tra case di produzioni o possibile alleanza tra Sony (Spiderman) e Fox (X-Men ma anche Fantastici 4) per unire i rispettivi universi?

Tag: ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: