Guardiani della galassia

Altro film tratto da un fumetto Marvel, che ha avuto un notevole revival negli ultimi anni. Ne avevo letto recensioni entusiastiche. La pellicola di James Gunn non è male: ha un buon ritmo. Ma da quanto avevo letto mi aspettavo un capolavoro: l’avevano definito il “Guerre Stellari” della Marvel. Non esageriamo. La storia dello sbruffone Peter Quill/Star Lord, mezzo terrestre e mezzo alieno, rapito quando era piccolo dalla Terra, che forma, volente e nolente, un gruppo di super/anti-eroi, composto da Gamora, un figliastra del cattivissimo Thanos, da Drax il distruttore, killer in cerca di perenne vendetta familiare, da Rocket Raccoon, procione sboccatissimo e da Groot, albero senziente e poco parlante; la storia di Star-Lord e dei suoi guardiani è divertente: vanno all’inseguimento di una delle gemme dell’infinito, facendo di tutto non che cada nelle mani sbagliate, ossia quelle di Ronan l’accusatore. Dialoghi spumeggianti,  scontri ben fatti, trovate emozionanti, colonna sonora stre-pi-to-sa. Peccato la fine, un po’ risibile, e quel retrogusto un po’ amaro di scenografie e effetti speciali vecchiotti. Capolavoro assoluto la comparsa, dopo i titoli di coda, di Howard the Duck.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: