Sonny lives

Ho acquistato due cd live di Sonny Rollins, Without a Song e Holding the stage: Road Show Vol. 4. I due cd sono tra loro legati. In Holding the stage troviamo anche quattro brani che non entrarono nella track list del primo, registrato live il 15 settembre 2001 a Boston, a pochissimi giorni dall’11 settembre, evento vissuto da Sonny Rollins in primissima persona, poiché il suo appartamento si trovava a pochi isolati dal World Trade Center devastato dai terroristi. Oltre a questi brani, Holding the stage presenta “pezzi”  tratti da diverse esibizioni del sassofonista americano negli ultimi anni: da Disco Monk, omaggio del 1979 al geniale pianista dal sapore disco music, a Professor Paul, suonato in Francia nel 2012.

I gruppi sono diversi, Rollins rimane lo stesso: fenomenale. La capacità unica di improvvisazione, sempre sorprendente, sempre originale, c’è. Il sound, la voce, pure. La forza trascinante, idem. Il lirismo indiscusso con cui interpreta le diverse ballate, idem con patate. Quello che meraviglia è che passano gli anni, invecchiando, Rollins rimane un leone che non cessa di ruggire. Non sembra risentire degli affanni del tempo. Da segnalare, proprio perché diversi tra loro, proprio perché in essi vediamo due facce opposte del multiforme genio di Rollins, i brani Global Warming (calypso jazz) presente in Without a Song e In a sentimental mood  in Holding the stage. Anche se devo dire che l’esempio perfetto del suo immenso talento è dato dagli ultimi tre brani che compongono Holding the stage: un lunghissimo medley costituto da Sweet Leilani, seguita da un’improvvisazione a solo e Don’t stop the carnival. Ebbene, Rollins (alla veneranda età di 71 anni, tanti ne aveva al tempo del concerto) suona quasi ininterrottamente, accompagnando e improvvisando, per circa 23 minuti: c’è di tutto e di più. A rimanere senza fiato non è lui, ma noi ascoltatori di fronte a tale dimostrazione di potenza jazzistica.

 

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: